Sabato 4 Luglio

INAUGURAZIONE MOSTRA

“LA CITTA’ RITROVATA. IL FORO DI AQUAE STATIELLAE E IL SUO QUARTIERE”.

Sabato 4 luglio p.v. alle ore 10.30 presso il Civico Museo Archeologico di Acqui Terme, al Castello dei Paleologi, si terrà l’inaugurazione della mostra “La città ritrovata. Il Foro di Aquae Statiellae e il suo quartiere”, organizzata dal Comune di Acqui Terme in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia del Piemonte. La mostra, allestita all’interno del Museo nei locali destinati alle esposizioni temporanee, è dedicata a una delle scoperte archeologiche più importanti compiute in questi ultimi anni in città: quella della piazza del Foro della romana Aquae Statiellae, riportata alla luce nel 2005 nel corso degli scavi compiuti nell’area dell’ex ristorante “Bue Rosso” in corso Cavour. Gli scavi hanno individuato un vasto settore della piazza, pavimentata con grandi lastre di calcare, non lontano dall’antica chiesa dell’Addolorata, già luogo in passato di numerosi rinvenimenti archeologici. La scoperta ha anche permesso di chiarire meglio la natura di un grande edificio romano individuato negli anni ’80 nella vicina via Aureliano Galeazzo, probabilmente interpretabile come un tempio, direttamente collegato al Foro. La mostra è inoltre l’occasione per una prima presentazione al pubblico degli scavi recentemente compiuti nell’area del vicino Palaorto di via Maggiorino Ferraris, dove è stato riportato alla luce un lussuoso quartiere residenziale della città romana, posto a poca distanza dall’area del Foro. La mostra resterà aperta, con gli stessi orari del Museo Archeologico, fino al mese di marzo del 2016.

Nessun commento ancora

Lascia un commento